A Roberto…

Posted by: Antonio Politoin Home
23
ott
A Roberto Corigliano…
 
Ciò che dovevi dire alla persona cara resta per sempre dentro di te; lei sta là, sotto terra, e non puoi piu’ guardarla negli occhi, abbracciarla, dirle quello che non le avevi ancora detto.(Cit.)

Code Week 2017

Posted by: Antonio Politoin Home
21
ott

Certificato PolitoGrazie a Voi tutti: Ds,Colleghi e Alunni…

 

Smau 2017

Posted by: Antonio Politoin Home
21
ott

Nell’area espositiva di SMAUdal 24 al 26 ottobre a FieramilanoticyTexa porterà una Pagani Huayra, super car dalle altissime prestazioni con un cuore ipertecnologico, a simboleggiare i 25 anni di attività dell’azienda veneta come leader nel mondo dell’elettronica automotive. Nell’occasione, Texa presenterà il nuovo tablet rugged Axone Nemo, per utilizzi in svariati settori, dall’edilizia al medicale.prod-axonenemo-1-7-leo

Axone Nemo sarà l’unico tablet a ricevere il premio Innovazione SMAU, grazie all’integrazione di soluzioni innovative a livello hardware in combinazione con l’utilizzo di materiali resistenti, leggeri e di alta qualità.
È sempre un orgoglio apprendere dei riconoscimenti e dei premi dei figli.
AP

Primo giorno di scuola

Posted by: Antonio Politoin Home
13
set

A voi tutti…

Siate il meglio

Se non potete essere un pino sulla vetta del monte,
siate un cespuglio nella valle,
ma siate il miglior piccolo cespuglio sulla sponda del ruscello.
Se non potete essere una via maestra siate un sentiero.
Se non potete essere il sole siate una stella,
non con la mole vincete o fallite.

Siate il meglio di qualunque cosa siate
Cercate ardentemente di capire a cosa siete chiamati
e poi mettetevi a farlo appassionatamente.

M.L.King

Trenta più uno

Posted by: Antonio Politoin Home
6
set

IMG_2860

“E da allora sono perché tu sei,
e da allora sei, sono e siamo,
e per amore sarò, sarai, saremo.” (P.Neruda)

Van Gogh

Posted by: Antonio Politoin Home
29
lug

La morte di Van Gogh

Vincent
Dopo una serie incredibile di alti e bassi, sia fisici che emotivi e mentali, e dopo aver prodotto con incredibile energia una serie sconvolgente di capolavori, Van Gogh muore nelle prime ore del 29 luglio 1890, sparandosi in un campo nei pressi di Auverse.

Il funerale ha luogo il giorno dopo, e la sua bara è ricoperta di dozzine di girasoli, i fiori che amava così tanto.

Museo Van Gogh di Amsterdam -3