Archive for novembre, 2015

Il senso civico

Posted by: Antonio Politoin Home
27
nov

Mancanza-senso-civico

Il senso civico potrebbe essere definito come la coscienza che il cittadino ha dei propri doveri e quindi delle proprie responsabilità nei confronti dello Stato e della comunità. Il grado di senso civico dei singoli incide in modo rilevante sulla qualità di vita dell’intera comunità: in strada, sull’autobus, negli uffici, mentre si fa la spesa o si attende in fila vi sono mille occasioni d’incontro con la cortesia o la maleducazione, occasioni che condizionano gli stati d’animo, generando allegria o malumore.

Fonte:http://sensocivico.ch/index.php?option=com_content&view=article&id=18&Itemid=16

L’educazione non è invidiosa

Posted by: Antonio Politoin Home
16
nov

Alcuni educatori diventano negativi quando sono invidiosi.

Invidiosi di che cosa, se gli studenti non hanno ancora raggiunto delle abilità straordinarie, delle qualità eccellenti? E’ vero, ma possiedono altri beni, che si possono invidiare. Possiedono l’infanzia se sono banbini, la  giovinezza se sono adolescenti. Possiedono il futuro. Possiedono la capacità di progettare la loro vita. Possiedono una salute migliore. Possiedono la spensieratezza. Possiedono l’allegria. Sono animati dalla passione, dall’entusiasmo, dalla gioia, dal piacere.Alcuni educatori  invidiano tutte queste caratteristiche e cominciano a diventare acidi e a considerare negativamente i loro studenti. Così i ragazzi sono “considerati” immancabilmente immaturi, irresponsabili,egocentrici, chiassosi, irrispettosi, narcisisti. Sono allontanati dal proprio sguardo che non è più accogliente ma irritato e irrispettoso. Nella mitologia greca esiste il mito di Saturno che uccide i suoi figli. Il padre che divora i suoi figli.(Mario Polito, Educare con il cuore,(c)2012, pag.128).

Il destino di Internet in Europa

È appeso al TTIP?

di Edoardo Polito

Una lenta e ben studiata partita a scacchi che sancirà il destino di Internet in Europa. Tre le mosse principali: l’Unione Europea approva le linee guida comunitarie sulla net neutrality, contemporaneamente tratta un accordo di libero scambio con gli Stati Uniti, e nel frattempo viene pubblicato il testo di un altro accordo commerciale, il Partenariato Trans-Pacifico (TPP), cui prendono parte i paesi dell’area pacifica ed asiatica.

Continua QUI.