Archive for novembre, 2011

Hanno tutti ragione.

Posted by: Antonio Politoin Pensieri e Parole
27
nov

Citazioni da Paolo Sorrentino, Hanno tutti ragione

Dalla prefazione del Maestro Mimmo Repetto:
Tutto quello che non sopporto ha un nome.
Non sopporto i vecchi. La loro bava. Le loro lamentele. La loro inutilità. Peggio ancora quando cercano di rendersi utili. La loro dipendenza. I loro rumori. Numerosi e ripetitivi. La loro aneddotica esasperata. La centralità dei loro racconti. Il loro disprezzo verso le generazioni successive.
Ma non sopporto neanche le generazioni successive. Non sopporto i vecchi quando sbraitano e pretendono il posto a sedere in autobus. Non sopporto i giovani. La loro arroganza. La loro ostentazione di forza e gioventù. La prosopopea eroica dei giovani è patetica. Non sopporto i giovani impertinenti che non cedono il posto in autobus. Non sopporto i teppisti. Le loro risate improvvise, scosciate ed inutili.
Il loro disprezzo verso il prossimo diverso. Ancora più insopportabili i giovani buoni, responsabili e generosi. Tutto volontariato e preghiera. Tanta educazione tanta morte. Nei loro cuori e nelle loro teste.
Non sopporto i bambini capricciosi e autoreferenziali e il loro genitori ossessivi e referenziali solo verso i bambini. Non sopporto i bambini che urlano e che piangono. E quelli silenziosi mi inquietano, dunque non li sopporto. Non sopporto i lavoratori e disoccupati e l’ostentazione melliflua e spregiudicata della loro sfortuna divina. Che sfortuna non è. Solo mancanza di impegno.
Ma come sopportare quelli tutti dediti alla lotta, alla rivendicazione, al comizio facile e al sudore diffuso sotto l’ascella? Impossibile sopportarli.
Non sopporto i manager e non c’è nemmeno bisogno di spiegare il perché. Non sopporto i piccoli borghesi, chiusi a guscio nel loro mondo stronzo. Alla guida della loro vita, la paura. La paura di tutto ciò che non rientra in quel piccolo guscio. E quindi snob, senza sapere nemmeno il significato della parola……..

GIOVANI REPORTER CONTRO L’USURA

Posted by: Antonio Politoin News, Pensieri e Parole
20
nov

I vincitori della prima edizione “GIOVANI REPORTER CONTRO L’USURA”

La Rete per la Legalità e SOS Impresa – Confesercenti sono liete di comunicare i vincitori della prima edizione del Bando “GIOVANI REPORTER CONTRO L’USURA. PAROLE, IMMAGINI, LEGALITÀ”.
La Giuria (composta dal Presidente: Stefano Maria Bianchi e dai giurati Lino, Busà, Dario Coletti, Gabriele Paci, Marcello Ravveduto) si è così espressa:

SEZIONE SCUOLE
Primo premio
Liceo Scientifico Banzi, Lecce / Salento Terra d’Usura
Menzione speciale
- Istituto Magistrale Statale Publio Virgilio Marone, Avellino / Avellino. L’isola felice… che non c’è.

SEZIONE GIOVANI AUTORI
Primo premio
- Carlo Antonicelli e Lorenzo Giroffi / L’ombra del denaro
Secondo premio – ex equo:
- Lidia Baratta e Paolo Fiore / “Pietro Sanua. Storia di un uomo semplice”
- Gaetano De Monte / “Gioco d’azzardo terza industria d’ Italia. Ma c’è chi dice Casi… No!“

La premiazione avverrà lunedì 21 novembre nel corso del NO USURA DAY alla presenza di Santo dela Volpe, giornalista del TG3, Roberto Natale, Presidente FNSI, Serena Visintin, Assessore alle politiche del personale e lotta all’usura della Provincia di Roma, Vincenzo Vita, Commissione parlamentare Vigilanza Rai.

Alle 17.00 farà seguito una tavola rotonda di approfondimento.

Per tutta la durata della manifestazione, e fino a mercoledì 23 novembre, sarà inoltre allestita una mostra didattica dedicata al tema dell’usura “A CARO PREZZO… PAROLE NUMERI E IMMAGINI CONTRO L’USURA”, all’interno della quale, oltre al materiale di SOS Impresa e delle altre Associazioni, saranno esposti brani estratti da alcuni dei lavori pervenuti.

Tutti i partecipanti riceveranno di persona o via posta un attestato di partecipazione e sono invitati a prendere parte alla manifestazione del NO USURA DAY.

A loro va il nostro ringraziamento speciale per avere reso questa prima edizione un successo, inviando lavori che hanno fatto emergere una galleria di storie e indagini sorprendente per lucidità e passione civile, confermando l’importanza di un rapporto costante con le giovani generazioni.

Anche per questo il Bando “GIOVANI REPORTER CONTRO L’USURA” si terrà ogni anno e costituirà un appuntamento fisso del NO USURA DAY.
Grazie a tutti e a presto.

Responsabili del Progetto e organizzatori del Bando
Laura Galesi, Alessandro Langiu, Bianca La Rocca, Stefano Rollo

Roma, 16 novembre 2011

P.S.
Complimenti Edoardo!